Assistenza Domiciliare
Tocher Srl

tel. 0376 618396

FISIATRIA

Chi è il fisiatra?

L'interdisciplinarietà della fisiatria è forse l'aspetto che maggiormente caratterizza il medico specialista in tale disciplina. Infatti la medicina riabilitativa è operante nei postumi e negli esiti delle malattie traumatologiche, ortopediche, reumatologiche, neurologiche, otorinolaringoiatriche, respiratorie, urologiche, cardiologiche, dermatologiche, angiologiche. Le menomazioni che ne derivano possono trovare giovamento ad opera della medicina riabilitativa; ma il principio fondamentale e prioritario ad ogni intervento medico riabilitativo è la diagnosi, la quale deve essere fatta secondo le regole della medicina: Anamnesi, Esame obiettivo generale, Esame obiettivo specialistico, Esami di laboratorio e strumentali. Solo dopo una Diagnosi accurata può essere prescritto un trattamento sia esso farmacologico o fisioterapico.

Il fisiatra è un medico, quindi laureato in medicina e chirurgia, specialista in Medicina Fisica e Riabilitativa con particolare esperienza nel trattamento di disabilità e con competenze specifiche in ambito neuromuscolare, osteoarticolare, cognitivo-relazionale, biomeccanico-ergonomico e psicologico.

Ha competenze per valutare ed affrontare le problematiche relative alla limitazione dell'autonomia della Persona in relazione al proprio ambiente fisico, familiare, lavorativo e sociale. Mira, pertanto, al massimo recupero delle funzioni ed abilità con un approccio olistico all'individuo. Lavora in team interprofessionale e interdisciplinare e lo coordina nella realizzazione del progetto riabilitativo avendo come obiettivo il massimo recupero delle funzioni e abilità della Persona.

Il suo campo di interesse è il trattamento delle patologie dell'apparato muscolo - scheletrico e del Sistema nervoso che comportano deviazioni anatomiche o funzionali con conseguenti deficit e/o perdita di autonomia della persona (es. rachialgie, scoliosi, postumi ed esiti di traumi e fratture, ictus cerebrali, morbo di Parkinson, S.L.A., demenze, ecc.).

Il fisiatra, dopo aver valutato i bisogni riabilitativi del paziente, individua il protocollo medico specialistico riabilitativo (Progetto Riabilitativo Individuale con i relativi programmi riabilitativi) e le modalità e la durata delle prestazioni di medicina fisica e riabilitativa.

L'atto medico del fisiatra si concretizza, quindi, in prestazioni diagnostiche, valutative, terapeutiche (sia farmacologiche, sia strumentali e rieducative).

FISIOTERAPIA

La fisioterapia è una branca della medicina che si occupa della prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione dei pazienti affetti da patologie o disfunzioni congenite o acquisite in ambito neuromuscoloscheletrico e viscerale attraverso molteplici interventi terapeutici, quali: terapia fisica, terapia manuale/manipolativa, massoterapia, terapia posturale, chinesiterapia e altre.

Il fisioterapista assiste il paziente nel recupero funzionale per quanto concerne le menomazioni e le disabilità motorie qualunque ne sia la causa.

Applica quindi all'interno di un programma terapeutico e sotto la propria responsabilità nell'esecuzione delle stesse, le tecniche di base e speciali di esercizio terapeutico e di rieducazione funzionale, le metodiche massoterapiche, la fisioterapia strumentale.

Il fisioterapista anche in sinergia con un laureato in scienze motorie, in fase clinica di post-acuzie utilizza tecniche terapeutiche basate sull'esercizio fisico miranti al recupero di abilità perdute a causa di un evento morboso recente, applicando metodiche di base e tecniche speciali per il raggiungimento dello scopo.

Questo include il benessere fisico, psicologico, emozionale e sociale.

  • Rieducazione neuromotoria, in risposta ai problemi riabilitativi posti dalle gravi patologie neurologiche centrali e periferiche.
  • Rieducazione posturale che può comprendere tecniche di rilasciamento e allineamento posturale
  • Rieducazione respiratoria, toilette bronchiale, ginnastica respiratoria ivi compreso l'impiego di apparecchi per combattere l'insufficienza respiratoria, aerosol/inalazioni per problemii respiratori e non solo
  • Ginnastica vascolare (strumentale o manuale)
  • Rieducazione cardiologica
  • Rieducazione viscerale
  • Rieducazione del pavimento pelvico
  • Educazione e rieducazione psicomotoria
  • Bendaggio funzionale
  • Confezionamento ortesi
  • Terapie non convenzionali

Di cosa si occupano i nostri fisioterapisti

Si occupano dell’insieme di terapie fisiche, tecniche manuali, protocolli riabilitativi atti a recuperare la funzione ed il benessere fisico del paziente.

Il loro obiettivo è quello di risolvere un sintomo o una sindrome attraverso terapie fisiche quali ultrasuono terapia, laser terapia, magneto terapia, elettro terapia e tecar terapia; le tecniche preponderanti, però, sono quelle manuali quali la chinesiterapia (mobilizzazione articolare), la massoterapia (massaggio terapeutico), la trazione manuale delle articolazioni (ad es. spalla, anca o tratto cervicale detta comunemente “pompage”), ed i protocolli di ginnastica medica riabilitativa come, ad es., la riabilitazione funzionale o ginnastica posturale. A queste tecniche tradizionali nel nostro centro vengono utilizzate anche attrezzature all'avanguardia quali la VIBRA, l' OTOGATE, la BALANCE.

I nostri fisioterapisti lavorano con atleti, sportivi sia dilettanti che professionisti per prevenire infortuni e/o riabilitarli dagli stessi e per migliorarne il gesto atletico e quindi aumentare le loro performance.

Il loro lavoro comporta la riabilitazione nel post-chirurgico, post-traumatico e post-convalescenziale.

In particolare il nostro osteopata e come tale si occupa di ristabilire il miglior assetto fisico del paziente attraverso tecniche manuali osteopatiche mirate a trattare disturbi dell'apparato muscolo-scheletrico e viscerale, disturbi posturali e del movimento sia in bambini e neonati, donne in gravidanza, anziani, sportivi professionisti o dilettanti.

Trattamenti fisioterapici

I trattamenti fisioterapici sono indicati in caso di disturbi della colonna, problematiche posturali, disturbi delle funzioni del movimento e dolore muscolare dovuto a diverse cause: post-traumatiche (es. incidenti), post-operatorie, contratture, movimenti errati, malattia, lesione, disturbi e disfunzioni, fattori psicologici, fattori ambientali, errata educazione posturale, ecc. Sono inoltre previsti presso il nostro centro interventi per la riabilitazione, ginnastica posturale, riabilitazione della colonna, riabilitazione della spalla, riabilitazione del ginocchio, massaggio fisioterapico, e le varie tecniche di intervento di fisioterapia manuale e strumentale.

Siamo in grado anche di occuparci di sportivi e atleti di ogni livello e disciplina per interventi finalizzati al trattamento delle contratture e delle patologie legate all’attività sportiva e per interventi di prevenzione, sostegno e riabilitazione a livello ambulatoriale. Per la prevenzione della fatica nello sport, il trattamento del dolore e la sua prevenzione.

La rieducazione sportiva è una terapia mirata alla risoluzione della patologia (sia essa traumatica acuta, come distorsioni, distrazioni muscolari, fratture, o da sovraccarico funzionale, come tendiniti, ecc.) che consenta il ritorno all’attività sportiva (agonistica e non) dell’atleta, in tempi e modi adeguati.

PER INFORMAZIONI

TEL. 0376 618396

* Campi obbligatori
Share by: